Theater

Il canto della caduta

Veranstalter: Teatro Stabile
Merken
Teilen

Marta Cuscunà indaga la leggenda dei Fanes

Il mito di Fanes è una tradizione popolare dei Ladini. È un ciclo epico e i suoi contenuti sono del tutto peculiari e diversi dagli altri miti ladini. Il mito di Fanes, infatti, parla della fine del regno pacifico delle donne e l'inizio di una nuova epoca del dominio e della spada.

È il canto nero della caduta nell'orrore della guerra. La figura principale del racconto è Dolasilla, principessa dei Fanes, costretta da suo padre (chiamato "il falso re") a diventare una guerriera: la mano armata del potere. E sarà proprio questa scelta sciagurata del falso re, ossessionato dal possesso di ricchezze e dal potere sulle terre e sulle genti vicine, a causare la fine del regno matrilineare e del suo popolo.

Autrice e performer, nel suo nuovo spettacolo Marta Cuscunà parte dagli studi
dell'archeomitologa lituana Marija Gimbutas, per portare alla luce il racconto di un'epoca antica in cui la presenza femminile è stata centrale nella visione del sacro e della struttura sociale. Quell'alternativa sociale auspicabile per il futuro dell'umanità che viene sempre presentata come un'utopia irrealizzabile.
E che invece, forse, è già esistita. Secondo la cifra espressiva della Cuscunà Il canto della caduta si inserisce nella tradizione del teatro di figura ma ne scardina l'immaginario, grazie alla scelta di basare la movimentazione dei personaggi meccanici sull'utilizzo componenistica e tecnologie comunemente applicate all'industria. «Il mio spettacolo» afferma Marta Cuscunà «si propone di unire l'immaginario ancestrale dell'antico mito ladino del popolo di Fanes alle tecniche di animatronica, comunemente applicate al mondo degli effetti speciali per il cinema.»


redaktionell geprüft



Ausstellungs-Informationen


Durchführung

Autor: Marta Cuscunà
Darsteller: Marta Cuscunà
Musik: Francesca Della Monica
Regie: Marta Cuscunà, Marco Rogante


Event-Eigenschaften


Wetter

Bei schlechtem Wetter möglich

Diese Veranstaltung ist Teil der Eventserie

Stagione Gries

Andere Events des Veranstalters

  • Theater
SI NOTA ALL'IMBRUNIRE
  • Bozen, 09.01.20 // 20:30
  • Theater
ARLECCHINO SERVITORE DI DUE PADRONI
  • Meran, 25.02.20 // 20:30 - 22:30 Uhr
  • Theater
LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR
  • Meran, 18.03.20 // 20:30 - 22:30 Uhr