Presentazioni & Convegni

Ricordi di allora: testimoni dell'epoca raccontano

Organizzatore: Museo delle Donne
Aggiungi al preferiti
Condividere

Un ciclo di manifestazioni di Urania Merano e del Museo delle Donne di Merano, in collaborazione con la Comunità ebraica della città.

Adriana Viktoria Zanellato racconta la sua testimonianza al Museo delle Donne di Merano, nell'ambito della rassegna "Ricordi di allora".

Nata nel 1936 a Bolzano, Adriana Viktoria Zanellato è figlia della pianista ebrea tedesca Grete Kornblum e dell'ufficiale italiano Dante Zanellato. I suoi genitori si erano trasferiti a Bolzano nel 1931 per motivi di salute. Nel settembre 1943, all'età di sette anni, Adriana Viktoria Zanellato fu denunciata e imprigionata dalla Gestapo insieme a sua zia Ilse Eckstein-Kornblum e a sua cugina Ruth Eckstein. La salvò dalla deportazione il capo del SOD di Renon, Hans Pattis.

Introduce Sabine Mayr, germanista, responabile del progetto della banca dati della Comunità ebraica di Merano. Modera Martha Verdorfer.

In lingua tedesca.


validato dalla redazione


Ulteriori eventi dell'organizzatore

  • Mostre
Mostra temporanea: Birth cultures - Cultura di nascita
  • Merano, 10/08/2022 // 10:00 - 17:00
  • Visita guidata
Visita guidata "al femminile"
  • Merano, 13/09/2022 // 16:00 - 18:00