Mostre

LOCKOUT

Organizzatore: Museo Forte di Fortezza
Aggiungi al preferiti
Condividere

48 artiste ed artisti mostrano la loro personalissima prospettiva sul Lockout.

I cambiamenti che abbiamo vissuto negli ultimi mesi sono stati travolgenti. All'improvviso, il nostro precedente stile di vita ha subito diversi cambiamenti. L'isolamento ci ha strappato dalla nostra vita quotidiana e ci ha catapultato in una nuova realtà.

Distanza, controllo e paura erano parole chiave onnipresenti. Le domande sul perché e sul come e su una via d'uscita da questa situazione spaventosa erano complicate e impossibili da rispondere.

La solidarietà, la libertà e la speranza, tuttavia, sono state risvegliate dopo lo shock iniziale. Di cosa abbiamo veramente bisogno per vivere, cosa possiamo imparare da questa situazione e in quale direzione il nostro mondo può e deve svilupparsi, sono domande a cui bisogna dare risposta.

E l'arte? Dov'era? In che modo si puó continuare a fare arte?

Inevitabilmente, la pandemia ha colpito anche il mondo dell'arte. Anch'essa ha vissuto l'irruzione, è diventata invisibile e ha vissuto dietro a porte chiuse. Con la mostra al forte di Fortezza, l'arte - segnata dalla crisi, impassibile o rivoluzionaria - può essere ancora una volta vissuta.

La mostra è nata da un'indagine di Heinrich Schwazer, apparsa sul quotidiano durante e dopo il Lockdown.

Con:
AliPaloma, Andrea Varesco, Andreas Zingerle, Anuschka Prossliner, Arnold Dall`O, Aron Demetz, Beate Gantz, Berty Skuber, Brigitte Mahlknecht, Christine Gallmetzer, Eduard Habicher, Elisa Grezzani, Erich Dapunt, Erika Inger, Franz Pichler, Gino Alberti, Gotthard Bonell, Gregor Prugger, Heinz Innerhofer, Hermann Josef Runggaldier, Ivo Mahlknecht, Jakob De Chirico, Jette Christiansen, Jörg Hofer, Josef Rainer, Julia Bornefeld, Katrin Böge, Leonhard Angerer, Leonora Prugger, Linda Jasmine Mayer, Lois Anvidalfarei, Maria Walcher, Michael Höllrigl, Paula Regina Prugger, Peter Senoner, Robert Bosisio, Robert Pan, Sara Welponer, Sebastian Kulbaka, Sissa Micheli, Stefan Tschurtschenthaler, StegerLois, Thaddäus Salcher, Thomas Riess, Ulrich Egger, Werner Gasser, Wil-ma Kammerer, Wolfgang Wohlfahrt.

 


validato dalla redazione



Caratteristiche dell’evento


Informazioni partecipazione

Accesso privo di barriere architettoniche


Meteo

Evento suggerito anche in caso di maltempo


Informazioni sulla mostra


Implementazione

Curatore: Heinrich Schwazer