Mostre

Karl Plattner & WOB - art-avventura

Organizzatore: WOB - Waldorf Medie & Superiori, Bolzano
Aggiungi al preferiti
Condividere

Consiglio Provinciale altoatesino ed altre interpretazioni giovanili per il centenario di Karl Plattner.

L’affresco del Consiglio Provinciale altoatesino ed altre
interpretazioni giovanili per il centenario di Karl Plattner.


Nato a Malles nel 1919, Plattner ha vissuto a Parigi, Milano, Rio de Janeiro,
la Costa Azzurra e ancora e ancora a Malles.

L’affresco nel nuovo Festspielhaus di Salisburgo, nel Palazzo del Consiglio
Provinciale a Bolzano, la cappella dell’Europabrücke vicino ad Innsbruck, il
murale per Air France a Sào Paolo sono state alcune grandi opere che sono
rimaste contabili in quantità. Incredibile e impressionante rimane il numero
delle opere complete di Karl Plattner.


Il progetto WOBart-avventura realizzato con il sostegno della provincia e dedicato a Karl
Plattner, ha avuto inizio nel 2019 centenario della nascita del grande artista
alto atesino.


L’idea originaria è stata quella di avvicinare le nuove generazioni alla conoscenza
del loro concittadino che nel ‘900 ha rappresentato l’arte nel mondo. Il primo
passaggio è stato quello di accompagnare i ragazzi ad osservare il grande
affresco nella sala del consiglio provinciale. Dopo questa visita insegnanti e
ragazzi della scuola media e liceo artistico Waldorf di Bolzano si sono
impegnati intensamente per riprodurre o meglio detto interpretare moltissime
opere, mentre per l’affresco del consiglio provinciale è stato deciso di creare
un grande quadro suddiviso in otto tele, che rappresentano un’interpretazione
contemporanea, dell’originale.
Le tele
sono state dipinte anche a più mani, i ragazzi facevano riferimento all’ opera,
ma hanno potuto reinterpretarla sia nei contenuti che coloristicamente,
tenendosi comunque ancorati al riferimento. Il progetto comprende anche la
realizzazione di un opuscolo ricco di foto delle opere dell’artista e dei
momenti di lavoro dei ragazzi. Con testi scritti da esperti di storia dell’arte
è da artisti che lavorano sul territorio. Sono stati anche realizzati dei video
di interviste fatte alla cittadinanza da parte degli studenti, in piazza
Magnago, che hanno potuto sondare quante persone siano a conoscenza della
sorprendente opera che si trova all’interno del palazzo provinciale.



Tutta questa
grande avventura durata molti mesi verrà adesso esposta, nei locali all’ angolo
tra via Museo 47 e via Rosmini grazie alla generosa disponibilità della
Generalbau che ha messo a disposizione le vetrine situate sotto il portico,
dando così a tutta la cittadinanza la possibilità di avvicinarsi nuovamente
all’opera di questo grandissimo artista.



Le opere
resteranno esposte dal giorno 7 febbraio, fino al 9 marzo 2020.



L’ inaugurazione
si terrà il giorno 7 febbraio alle 17 .30.




validato dalla redazione



Caratteristiche dell’evento


Meteo

Evento suggerito anche in caso di maltempo

Ulteriori eventi dell'organizzatore

  • Presentazioni & Convegni
„ L’ADOLESCENZA TRA LUCI ED OMBRE: UNA SFIDA DI MATURITÁ.“
  • Bolzano, 05/03/2020 // 18:30 - 21:00