Visita guidata

VOGLIA d'ARTE e Film sulla terrazza

Organizzatore: Merano Arte
Aggiungi al preferiti
Condividere

Visita guidata con Christiane Rekade e Veit Loers e video sullöa terrazza presentati da BAU

Doppio appuntamento il 17 luglio a Kunst Meran Merano Arte: si parte alle 19.30 con una visita guidata con Christiane Rekade, curatrice delle due mostre in corso “Özlem Altin. Lens” e “Alterazioni Video. Incompiuto: la nascita di uno stile”, assieme al curatore e storico dell’arte tedesco Veit Loers; alle 21.30 il team di curatrici BAU (Lisa Mazza e Simone Mair) presenterà sulla terrazza della Kunsthaus una selezione di film d’artista legati al rapporto tra l’uomo e la natura.
Veit Loers è nato nel 1942 in Germania e attualmente vive in provincia di Belluno. È stato direttore artistico del Museum Fridericianum di Kassel (1987 – 1995), direttore del Museo Abteiberg Mönchengladbach (1995-2003) e del Kunstraum Innsbruck (2010-2012) e curatore della collezione di arte contemporanea della Repubblica Federale di Germania. Ha curato numerose mostre tra cui Aftermieter presso la Haus Mödrath di Kerpen (2017/2018) e Bodycheck. Martin Kippenberger - Maria Lassnig al Museion di Bolzano (2018), attualmente in corso alla Lenbachhaus di Monaco. In dialogo con Christiane Rekade, Loers approfondirà alcuni temi centrali nella mostra di Özlem Altin, come ad esempio quello del corpo.
Dopo un aperitivo assieme ai curatori, alle 21.30 verrà proposto per la prima volta il cinema all’aperto sulla terrazza della Kunsthaus: BAU, un’iniziativa per la produzione artistica nel territorio dell’Alto Adige fondata nel 2015 da Simone Mair, Lisa Mazza e Filipa Ramos, ha pensato per quest’occasione un programma di video d’artista. In particolare Lisa Mazza e Simone Mair presenteranno tre film in cui piante, animali e altre creature sono messe in relazione agli esseri umani in modo insolito, ribaltando le prospettive abituali. La proiezione inizia con il video The Great Silence, realizzato dal duo di artisti portoricani Allora & Calzadilla assieme allo scrittore di fantascienza statunitense Ted Chiang, in cui un pappagallo racconta l’assurdità della ricerca di vita intelligente nell’universo. In Dove fermarsi dell’artista meranese Linda Jasmin Mayer, un gufo delle nevi antropizzato attraversa paesaggi montani, boschivi e lacustri. In conclusione, nel video Pteridophilia dell’artista cinese Bo Zheng viene vissuta una relazione intima e corporea tra esseri umani e felci.

PROGRAMMA

Ore 19.30: Visita guidata con Veit Loers e Christiane Rekade alle mostre “Özlem Altin. Lens” e “Alterazioni Video. Incompiuto: la nascita di uno stile”

A seguire: aperitivo sulla terrazza

Ore 21.30: BAU presenta Parrots, fern & other forms of beeing

Allora & Calzadilla (in collaboration with Ted Chiang), The Great Silence, 2014 3- channel HD video, 16' 22''
Linda J. Mayer, Dove Fermarsi?, 2017-Ongoing, 07’30’’
Bo Zheng, Pteridophilia 1, 2016, 17'


validato dalla redazione



Caratteristiche dell’evento


Meteo

Evento suggerito anche in caso di maltempo

Ulteriori eventi dell'organizzatore

  • Mostre
Studio Other Spaces. The Design of Collaboration
  • Merano, 24/10/2020 // 10:00 - 18:00
  • Mostre
Lisa Ponti …così il disegno sa dove atterrare
  • Merano, 24/10/2020 // 10:00 - 18:00