Teatro

Una produzione del Carambolage: Fräulein Else

Organizzatore: Carambolage
Aggiungi al preferiti
Condividere

Con questo romanzo Arthur Schnitzler non solo ha catturato l'atmosfera dell'epoca, ma ha anche creato un'opera che non ha perso nulla della sua attualità in tempi di #MeToo.

di Arthur Schnitzler
in un adattamento di Stefanie Nagler

con Viktoria Obermarzoner e Max G. Fischnaller

regia: Stefanie Nagler
scenografia e costumi: Sara Burchia
luci e tecnica: Lex Pallaoro
allestimento scenico: Robert Reinstadler
musiche: Sigrid Ungerer
foto: Tiberio Sorvillo, Luca Guadagnini
Il pezzo

Else, la giovane figlia di un avvocato viennese, sta trascorrendo le vacanze in Italia quando riceve una lettera inquietante da sua madre. Suo padre avrebbe sottratto del denaro di un uomo, e ora incombe su di lui la minaccia della prigione. È tempo di salvare la famiglia dalla rovina sociale e finanziaria chiedendo un prestito al ricco mercante d'arte Dorsday.
Dorsday è invaghito della giovane e vivace Else e le fa una proposta immorale: le presterà il denaro a condizione che gli permetta di vederla nuda per quindici minuti.
Else è lacerata. Da un lato, vuole evitare alla sua famiglia il disastro imminente, dall'altro, si chiede come affrontare una simile richiesta. Spinta dal conflitto interiore tra responsabilità sociale e familiare e l'impulso all'esibizionismo, Else vede una sola soluzione finale…

Con questo romanzo del 1924, Arthur Schnitzler non solo ha catturato l'atmosfera dell'epoca, ma ha anche creato un'opera che non ha perso nulla della sua attualità in tempi di #MeToo.
L'autore

Il drammaturgo austriaco Arthur Schnitzler è nato nel 1862 a Vienna, figlio di un medico. Ha conseguito una laurea in medicina ed ha lavorato come medico in un proprio studio. L'attività letteraria ha avuto un ruolo nella sua vita dal 1880. Era amico dei grandi della letteratura del suo tempo come Hugo von Hofmannsthal e Richard Beer-Hofmann e, con i suoi racconti e drammi, ha figurato tra i critici del sistema K.u.K.
Soprattutto i suoi drammi, in cui ritrae lo stato mentale dei suoi personaggi con grande sensibilità e dove indirizza indirettamente lo sguardo verso le aberrazioni sociali, hanno contribuito alla sua fama.
Tra i suoi più famosi pezzi per il teatro, che sono ancora frequentemente rappresentati sui palcoscenici europei, ci sono "Liebelei" (1895), "Reigen" (1896/97) e "Professor Bernhardi" (1912). I suoi racconti e novelle sono patrimonio della letteratura mondiale e sono caratterizzati da forme innovative di espressione come il monologo interiore ("Leutnant Gustl", 1900). La sua "Traumnovelle" (1925) ha ispirato il film di Stanley Kubrick "Eyes Wide Shut" nel 1999.
Con "Fräulein Else" ha dato vita ad un commovente racconto in cui ritrae il doppio standard della società ed i tentativi di emancipazione di una giovane donna.


validato dalla redazione



Proprietà dell'evento

Meteo

Anche col maltempo

Ulteriori eventi dell'organizzatore

  • Teatro
Una produzione del Carambolage: „Ferner”
  • Bolzano, 18/10/2018 // 20:30 - 22:30
  • Teatro
Improtheater Carambolage: “Halloween“
  • Bolzano, 31/10/2018 // 20:30 - 22:30
  • Teatro
“Niederstätter surPrize 2018”
  • Bolzano, 07/11/2018 // 20:30 - 22:30
  • Teatro
Jaimie Branch (USA): “Fly or Die”
  • Bolzano, 12/11/2018 // 21:00 - 23:00
  • Musica & concerti
Madax (BZ): “Individuum”
  • Bolzano, 15/11/2018 // 21:00 - 23:00
  • Teatro
Muttis Kinder (D): „Das epische Pogramm“
  • Bolzano, a partire dal 16/11/2018 // 20:30 - 22:30