Mostre

Orte

Organizzatore: Le carceri galleria
Aggiungi al preferiti
Condividere

Scultura

L‘artista Ulrich Egger ci propone nella mostra della galleria „ GefängnisLeCarceri “delle nuove opere che si trovano in stretto contatto con le celle del vecchio carcere. „Non posso dimenticare di essere a conoscenza della storia di questo posto particolare e in un certo senso magico“, ci dice l’artista durante la visita della galleria. I luoghi stretti e oppressi generano uno speciale stato d‘animo. Egger ci fa sentire tramite le sue opere le vibrazioni di questi spazi che tempo fa circondarono le persone che si trovarono qui. Proprio per questo le strette mura diventano grazie ai suoi lavori dei luoghi di pensiero.

Una piccola casa d’orata senza finestre è sospesa nell’aria. Tubi al neon perforano case di cemento senza finestre. Finestre collegate da un morsetto e tubi allacciati giacciono sul pavimento.

Le forme semplici non lasciano spazio a contatto e fisicità.

A parte il cinguettio degli uccelli all’esterno, gli spazi rimangono nell’assoluto silenzio.

 La ricerca di Cavenago unisce l'interesse per la cultura artistica alla cultura del progetto. Le sue opere, relazionandosi con lo spazio architettonico, stabiliscono un dialogo formale e destabilizzante con l'ambiente.

La 74 è una scultura su ruote, apparentemente inaccessibile, al cui interno è collocata un'alcova simbolica costituita da due cuccette di ispirazione militare. Una sorta di cella blindata, senza feritoie o qualsiasi apertura all’esterno se non il portello d’accesso situato su uno dei lati corti.

L’opera è realizzata in circa quaranta parti di acciaio CorTen su un telaio di acciaio zincato, il tutto montato e imbullonato.


validato dalla redazione



Informazioni sulla mostra


Implementazione

Artista: Umberto Cavenago | Ulrich Egger


Vernissage

Künstler/in anwesend
Startdatum: 20.05.2021
Uhrzeit: 17-21 Uhr

Ulteriori eventi dell'organizzatore

  • Mostre
Fragmente und Brücken
  • Caldaro, 09/07/2021 // 10:30 - 12:00