Musica & concerti

Occidente verso Oriente: Concerto

Organizzatore: associazione ART - Bolzano Bozen
Aggiungi al preferiti
Condividere

Concerto Jennifer Passamani, flauto Elke Hager, violoncello Lilia Ianeva, pianoforte Musiche di compositori dell'europa occidentale e orientale

Concerto inaugurale della manifestazione Occidente verso Oriente con Jennifer Passamani, flauto Elke Hager, violoncello Lilia Ianeva, pianoforte Musiche di compositori dell'europa occidentale e orientale

LILIA IANEVA SATTA, poetessa, pianista e soprano
Nata a Sofia (Bulgaria) nel 1976.
La poetessa scrivecomponimenti sin da giovane età e ha visto pubblicate sue poesie nel giornale degli scrittori bulgari Български писател e sul giornale Kultura di Sofia, oltre ad aver conosciuto alcuni dei principali poeti bulgari del Novecento e recentemente sue poesie sono state pubblicata nella rivista Cristallo di Bolzano. Musicista e cantante, ha studiato con il prof. Norman Schetler e Siegfried Jerusalem il repertorio tedesco e con Claudio Desderi il repertorio mozartiano. Ha effettuato concerti in Bulgaria, Brasile, Germania, Grecia, Italia, Macedonia, Serbia, Spagna e Svizzera. Attualmente é la direttrice artistica e docente dell'associazione ART di Bolzano, dopo aver insegnato canto e pianoforte nell'istituto musicale tedesco e ladino. Il suo primo libro di haiku è uscito a Sofia nel 2003 col titolo Стъпки - Des pas in lingua bulgara e francese. Il libro di haiku Близост - Vicinanza uscito nel 2012 contiene poesie in lingua bulgara, italiana, ladina e tedesca e il 1 marzo 2017 nella biblioteca nazionale "Cirillo e Metodio" di Sofia è stato presentato il suo terzo libro di poesie in stile haiku Bocciolo in lingua bulgara e italiana", uscito nel 2017 per l'editore AB di Sofia. Il 7 ottobre 2018, al Dekadenz di Bressanone ha letto alcuni suoi haiku ed ha tradotto in bulgaro dal tedesco una poesia per il libro Lyrischer Wille, Folio Verlag 2018, a cura Matthias Vieider e Arno Dejaco della SAAV (Unione Autrici Autori Sudtirolo).

Elke Hager ha pure studiato al Landeskonservatorium di Feldkirch e alla "Universität für Musik und darstellende Kunst" di Vienna con Valentin Erben (Alban Berg Quartett) e Wolfgang Herzer (primo Violoncellista dei Wiener Philharmoniker). Ha proseguito gli studi al Conservatoire National Supérieur de Musique de Parigi con Ph.Müller.
Più volte premiata al Concorso austriaco "Jugend Musiziert", faceva parte dal 1991-1999 del "Modern Art Quartett" di Vienna. Si è esibita al festival "Wien modern", "Carinthischer Sommer"(Ossiach), al "Musikverein" e al "Schönberg Center" di Vienna. Ha partecipato con diverse formazioni a tournee in Europa, USA, Giappone e Nuova Zelanda. Registrazioni e produzioni CD per l'ORF Wien, RAI di Bolzano. Dal 1993-1999 era Primo Violoncello degli Österreichischen Kammersymphoniker. Dal 1999 è membro dell'Orchestra Haydn di Bolzano e Trento e ha suonato spesso coi Wiener Philharmoniker. Fa anche parte dell"Ensemble Kontrapunkte" ed è primo Violoncello del Symphonie Orchester Vorarlberg.
Ha seguito masterclass con J.Starker, H.Schiff, P.Tortelier, M.Gendron e W.Pleeth.
Jennifer Passamani nasce a Trento nel 1991 e si avvicina presto alla musica intraprendendo lo studio del flauto traverso privatamente. Nel 2011 si diploma presso il Conservatorio "F. A. Bonporti" di Trento sotto la guida della Prof.ssa Paola Regano. Iscrittasi al corso di laurea magistrale in Musicologia a Cremona, si laurea con il massimo dei voti e la lode con una tesi su Density 21.5 di Edgard Varèse. Contemporaneamente al percorso musicologico, ha conseguito la laurea di secondo livello in Musica da Camera presso il Conservatorio di Trento sotto la guida del M° Giancarlo Guarino. Nel corso degli anni ha partecipato a numerose attività musicali in formazioni cameristiche e in orchestra legate soprattutto al Conservatorio di Trento e all'Università di Musicologia. Ha seguito masterclass con i flautisti Rien de Reede, Thies Roorda, Robert Winn, Andrea Oliva, Leon Beerendse, Jessica Dalsant, Chiara Tonelli e Maurizio Valentini. Inoltre ha partecipato a masterclass e lezioni con pianisti quali Roberto Prosseda, Filippo Faes, Andrea Dindo e Marino Nicolini. Si esibisce in concerti con diverse formazioni privilegiando i progetti di musica da camera. Parallelamente all'attività musicale ha intrapreso un'intensa attività didattica lavorando sia con associazioni che con la scuola Waldorf "Il Piccolo Principe" dove insegna stabilmente. Ha frequentato per anni l'Accademia Flautistica di Novara sotto la guida del M° Maurizio Valentini.


validato dalla redazione



Musica


Genere

Classica/Opera


Implementazione

Musicista: Jennifer Passamani (flauto), Elke Hager (violoncello), Lilia Ianeva (pianoforte)

Ulteriori eventi dell'organizzatore

  • Corsi & workshop
Occidente verso Oriente: musiche per convivere
  • Bolzano, 30/09/2019 // 17:00
  • Corsi & workshop
Occidente verso Oriente: musiche per convivere. India
  • Bolzano, 30/09/2019 // 17:00
  • Corsi & workshop
Occidente verso Oriente: musiche per convivere. Albania
  • Bolzano, 07/10/2019 // 17:00
  • Corsi & workshop
Occidente verso Oriente: musiche per convivere. Bulgaria
  • Bolzano, 14/10/2019 // 17:00