Mostre

Mostra temporanea: Brigitte Niedermair - ECCEHOMO

Aggiungi al preferiti
Condividere
Il corpo come luogo della memoria L'artista e fotografa di fama internazionale Brigitte Niedermair, con la sua mostra a Castel Tirolo, presenta lavori fotografici sulla mummia "Ötzi". Non ritrae la mummia dei ghiacciai di Senales semplicemente nel suo luogo espositivo, ma distaccandosi dal corpo reale per sublimarlo fino a farlo divenire immaginificazione del corpo umano. Il titolo "eccehomo" è stato scelto dall'artista stessa, puntando così il dito sul corpo, tempio della memoria in cui è custodita un’intera vita, consultabile, come in un libro. Corpo come memoria, come codice biografico. Nella storia culturale "l'immaginificazione del corpo" vanta una lunga tradizione, che affonda le sue radici nell’Antichità e si estende a tutto il Medioevo. Contro l’oblio della biografia umana ecco il corpo metaforico. È la pelle, in particolare, a ricoprire il ruolo di memoria visiva e tattile dell’uomo. È la pelle che conserva quanto è ed era biograficamente reale. La pelle diviene metafora di una vita.

Ulteriori eventi dell'organizzatore

  • Visita guidata
Guida per famiglie a Castel Tirolo & workshop
  • Tirolo, a partire dal 27/07/2019 // 0:00 - 23:59
  • Feste & Sagre
Festa medievale
  • Tirolo, 18/08/2019 // 10:00 - 18:00