Mostre

Linee e fili

Organizzatore: Kunst im Gang[e]
Aggiungi al preferiti
Condividere

Mostra

Irmgard Gamper ha scoperto e sperimentato nuovi strumenti raffigurativi, coniugando il cucito con la pittura. Punto dopo punto, il filo delinea una forma continua, seppure frammentata, al pari dei passi che creano un contorno alla vita di un uomo. Le cuciture scorrono parallele, si dividono, s'incrociano, s'interrompono, sfrangiandosi e lasciando in vista le estremità dei fili. Prendono così vita associazioni al filo della vita, la cui lunghezza, nella mitologia, è determinata da tre entità misteriose. Irmgard Gamper lavora in modo spontaneo e intuitivo con diversi materiali, uniti tra loro a mo' di collage. La potenza del colore dà origine a un emozionante contrasto nelle composizioni raffigurative. Nelle opere di forma quadrata e di piccole dimensioni, che danno vita a un insieme unitario, l'artista si dedica a svariati temi, in cui fanno breccia forma e colore, completando il tutto in modo armonico.

Irmgard Gamper, nata nel 1941 a Bolzano, vive e lavora a Chiusa. Dal 1994 al 2014 ha vissuto a Colonia (diploma di arti figurative presso la Malakademie nel 2007); nota soprattutto per i quadri di grande formato sulla montagna dall'intensa espressività cromatica, è stata protagonista di varie esposizioni in Italia e all'estero.


validato dalla redazione



Informazioni sulla mostra

Implementazione

Artista: Irmgard Gamper

Ulteriori eventi dell'organizzatore

  • Mostre
Variopinto o in bianco e nero
  • Laion, 17/10/2018 // 8:00 - 12:00