Corsi & workshop

Cajon: una giornata con la scatola a percussione!

Organizzatore: Kolpinghaus Bozen
Aggiungi al preferiti
Condividere

Costruire, dipingere e suonare il proprio cajon

Il CAJON: la magica cassetta a percussione

In origine si trattava di una cassa nella quale venivano trasportati la frutta e il pesce.
Il "cajon" (spagnolo "cassetta") è uno strumento a percussione fatto in legno che veniva utilizzato dagli schiavi africani in Peru al posto dei propri tamburi che a loro erano stati proibiti. Al porto, dove lavoravano, suonavano i loro ritmi tradizionali.
Il cajon si espanse anche a Cuba e negli anni settanta venne scoperto dal percussionista di Paco de Lucia che lo portò in Spagna, dove ancora oggi viene utilizzato nel flamenco.
Il cajon oggi è considerato il più versatile tra gli strumenti a percussione, anche perché il suo suono assomiglia a quello di una piccola batteria. Inoltre questo strumento sul quale ci si siede comodamente sopra è adattabile nei più svariati generi musicali.

In questo laboratorio i partecipanti imparano la tecnica dei colpi fondamentali e studiano ritmi tradizionali e moderni suonando in ensemble e come si accompagnano strumenti meldoci (p.e.chitarra) ed il canto.

Argomenti:

· Origini e storia del Cajon
· Coordinazione e postura
· Il cajon: l'alternativa alla batteria
· Tecnica dei colpi fondamentali
· Ritmi tradizionali e moderni
· Combinazioni di ritmi e stacchi
· Il ruolo del solista: assolo e improvvisazione
· Consigli per l'acquisto del cajon


validato dalla redazione



Informazioni sul workshop/corso


Organizzazione

Relatore: Dr.Vera Pitarelli