Theater

Occident express

Veranstalter: Teatro Cristallo
Merken
Teilen

Tut uns leid, dieser Eintrag ist leider noch nicht in Deiner Sprache verfügbar.

La storia di un'anziana di Mosul che percorse, con la sua nipotina, 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico per un futuro migliore

Nel 2015 una donna
anziana di Mosul si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: ha
percorso in tutto 5.000 chilometri, dall’Iraq fino al Baltico,
attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Questa è la sua
incredibile storia. “Occident Express è la cronaca di un viaggio –
si legge
nelle note di Stefano Massin, che ha curato la stesura del testo -
.
È il diario di una fuga. “Occident Express” è l’istantanea su
un inferno a cielo aperto. Ma soprattutto è una storia vera, un
piccolo pezzo di vita vissuta che compone il grande mosaico
dell’umanità in cammino. Un racconto spietato fra parole e musica,
senza un solo attimo di sosta: la terribile corsa per la
sopravvivenza. La musica suonata dal vivo dall’Orchestra
Multietnica di Arezzo contribuisce a raccontare i mille luoghi
attraversati dalla protagonista nel suo viaggio; la fantasmagoria di
ambienti, climi, spazi diversi. “Questa storia mi aiuta a non
voltare la testa dall’altra parte. Mi metto in cammino con Haifa e
dopo non sarò più la stessa.” Ottavia Piccolo.


redaktionell geprüft



Event-Eigenschaften


Teilnahme-Informationen

Barrierefrei


Wetter

Bei schlechtem Wetter möglich


Informationen zum Theaterstück


Besetzung und Durchführung

Autor: Stefano Massini
Darsteller: Ottavia Piccolo
Musik: l'Orchestra Multietnica di Arezzo suona le musiche composte e dirette da Enrico Fink